Florida Joker chiede 2 milioni di dollari per GTA 6 e viene scoperto

“Florida Joker” pretende milioni da Rockstar Games

Nel tentativo di capitalizzare la sua immagine, l’autoproclamato “Florida Joker” ha sfidato il colosso dell’industria dei videogiochi Rockstar Games, chiedendo una somma considerevole a causa di un personaggio che gli somigliava in un trailer del suo attesissimo titolo. .

La controversa petizione di Sullivan

Lawrence Sullivan, meglio conosciuto con il suo alter ego “Florida Joker” dopo essersi fatto tatuare il volto nello stile del Joker di Jared Leto, ha acceso i riflettori mediatici su di sé richiedendo pubblicamente un pagamento a Rockstar Games. Sullivan sostiene che la società ha utilizzato la sua immagine in una piccola parte del trailer di presentazione di Grand Theft Auto 6 e ha portato la sua denuncia sui social media attraverso video su TikTok.

Lo scorso fine settimana, Sullivan ha intensificato la sua richiesta, attribuendo valore alla sua richiesta: “O parliamo o dovranno spendere qualche milione per me”, ha espresso nel suo ultimo post. Vale la pena ricordare che, giuridicamente, esistono tutele affinché le persone possano trarre vantaggio dall’uso commerciale della propria immagine, anche se esistono eccezioni come le parodie.

La risposta di un attore Rockstar

Alcuni credono che Sullivan non abbia basi per la sua affermazione, incluso Roger Clark, il doppiatore di Arthur Morgan in Red Dead Redemption 2. Clark ha espresso tramite un video TikTok ora cancellato che la società di videogiochi ha un forte team legale. Ha consigliato a Sullivan di sfruttare la notorietà che l’avanzamento del gioco gli ha portato profitto in un altro modo, poiché, nelle sue parole, con il suo aspetto non sarebbe stato in grado di trovare un lavoro in un negozio come Home Depot.

LER  Quali sono i 10 giochi di simulazione più avvincenti per Android?

Focus sul panorama legale e pubblicitario

Il dibattito è incentrato sulla legge statale sulla pubblicità, che spesso tutela il diritto delle persone a trarre profitto dalla propria immagine. Tuttavia, le eccezioni includono cose come la parodia, che mette in discussione la legittimità del caso di Sullivan. Questa edizione mette in luce la disputa tra riconoscimento e utilizzo delle immagini nell’era della cultura dell’imitazione e della satira.

Alla fine, Sullivan deve riflettere su come trasformare questa situazione in qualcosa di positivo, proprio come ha suggerito Clark. La citazione di Arthur Morgan, “Non possiamo cambiare ciò che è stato fatto, solo andare avanti”, risuona come un consiglio per l’attuale situazione del “Florida Joker”.

Tabella riepilogativa degli eventi

Descrizione evento Reclamo iniziale Sullivan, noto anche come “Florida Joker”, chiede un pagamento a Rockstar Games per l’immagine nel trailer di GTA 6. La petizione pubblica utilizza TikTok per dettagliare la sua richiesta fino a due milioni di dollari. Risposta del settore L’attore di Red Dead Redemption 2 Roger Clark risponde e consiglia Sullivan tramite TikTok. Aspetto legale Le leggi sulla pubblicità tutelano alcuni diritti d’immagine, considerando la parodia come un’eccezione.